VESPRO, GUERRA DEL
(1282-1302). Iniziata con una rivolta contro la recente dominazione degli Angiò scoppiata a Palermo durante l'omonima funzione, ottenne la cacciata dei francesi da tutta la Sicilia. La nobiltà offrì la corona a Pietro III d'Aragona, ma fu colpita dalla scomunica di Martino IV e dall'intervento di Filippo III di Francia. Interrotta con il trattato di Anagni (1295), che restituì provvisoriamente il regno agli Angiò, la guerra fu ripresa dai siciliani e finalmente conclusa con la pace di Caltabellotta.