COLLATINO, LUCIO TARQUINIO
(VI secolo a.C.). Nobile romano, guidò con Lucio Giunio Bruto la rivolta contro Tarquinio Prisco, instaurando la repubblica. La leggenda vuole che la moglie Lucrezia, modello di onestà, si fosse suicidata perché insidiata dal figlio del re, Sesto.